NUOVI CITTADINI

  • ACCOGLIENZA E CITTADINANZA

Il Comune ha un ruolo insostituibile nel favorire la cultura dell’accoglienza,
il dialogo e la partecipazione di tutti i residenti. Promuovere la piena
cittadinanza dei cittadini stranieri equivale a lavorare non solo per la loro
integrazione, in un quadro di pari diritti e doveri, ma per la coesione
sociale ed il bene complessivo della comunità. I diritti di cittadinanza degli
immigrati includono il riconoscimento del diritto di voto, a partire dalle
elezioni amministrative.

  • MEDIAZIONE CULTURALE

Con  lo scopo di favorire l’informazione, l’accesso agli uffici, la
comunicazione, nell’ambito dei servizi comunali soprattutto, intendiamo
introdurre, in collaborazione con il Centro informativo per l’immigrazione
Cinformi della Provincia, un progetto di mediazione culturale e linguistica
che veda il diretto coinvolgimento degli stessi cittadini stranieri.

SPORT E TEMPO LIBERO

  • UNA REALTÀ PRESENTE E ATTIVA

Nel comune di Villa Lagarina numerose sono le società presenti nelle varie
discipline e tanti i giovani e meno giovani che praticano sport.

  • CONDIVIDERE LE SCELTE

In questi anni abbiamo supportato logisticamente ed economicamente le
varie attività, cercando di concertare progetti e programmi insieme alle
società. È necessario continuare con questa politica di ascolto e
condivisione delle scelte, tenendo presenti le esigenze delle varie realtà
sportive ma non dimenticando i bisogni della collettività.

  • SERVONO NUOVI INVESTIMENTI

Sono stati realizzati nuovi spazi dove praticare sport (pista di atletica nel
cortile delle scuole elementari, palestrina per il potenziamento
muscolare), ma servono altri investimenti, in particolare nelle frazioni, per
creare spazi fruibili per la pratica sportiva, anche per quella amatoriale.

  • LA ZONA SPORTIVA DI VILLA

La qualificazione della zona sportiva di Villa andrà raccordata all’interno
del Patto della destra Adige, al fine di una strategia d’area che dia
risposte alle varie discipline sportive. Salvaguardando le eccellenze che la
nostra comunità ha saputo conquistarsi in questi anni.

  • SPORT PER TUTTI

È essenziale dare opportunità a coloro che hanno abbandonato lo sport
organizzato, ma che avrebbero bisogno di praticarlo ancora, sia come
momento di aggregazione nel tempo libero sia come aspetto della salute.

  • PERCORSI TRA SALUTE E SCOPERTA DEL TERRITORIO

Nell’ambito della cultura del muoversi è di primario interesse il recupero
di sentieri e percorsi. L’obiettivo è di creare occasioni per fare attività
fisica e nel contempo per conoscere e valorizzare le risorse del territorio.
A tale proposito, ottimo esempio è stato il ripristino, anche didattico, in
collaborazione con la scuola media, del sentiero che da Piazzo porta fino a
Cei.

MOBILITÀ URBANA ED EXTRAURBANA

  • UN’ALLEANZA PER IL CLIMA

L’emergenza clima del pianeta, gli alti livelli dei fattori di inquinamento,
inclusi quelli acustico e luminoso, che i nostri territori stanno vivendo in
questi anni, dimostrano che stiamo per superare un limite di non ritorno.
Si impongono quindi scelte razionali e lungimiranti.

  • SOLUZIONI INNOVATIVE

È necessario affrontare il tema della mobilità considerando tutti i fattori
che la compongono. Avendo il coraggio di guardare anche a soluzioni
innovative ed ecologiche, quali il trasporto su rotaia e filo.

  • UN PIANO INTEGRATO DELLA MOBILITÀ URBANA

Partendo dal Piano della sosta già approvato nel 2007, diviene importante
predisporre un Piano integrato della mobilità urbana, che preveda
innanzitutto la protezione dei pedoni, l’incentivazione del trasporto
pubblico e la sua qualificazione, la promozione dei mezzi di trasporto
meno inquinanti.

  • INTERVENTI POSSIBILI

Tra le misure possibili allo scopo, si possono ricordare l’ampliamento delle
aree a traffico limitato nei centri storici di Villa e Pedersano; l’istituzione di
zone “a 30 km/h” nelle aree più delicate; la creazione di aree protette in
corrispondenza delle scuole e di percorsi pedonali casa-scuola; la messa
in opera di un arredo urbano adeguato (marciapiedi più larghi, dissuasori,

barriere protettive, etc.).

  • PARCHEGGI

Andrà concluso l’iter di valutazione dell’interesse privato alla realizzazione
di alcuni parcheggi pertinenziali nell’area adiacente il centro storico di
Villa, per un totale di circa 130 posti auto. Stesso percorso lo vorremmo

avviare sull’area recentemente acquisita di via Negrelli ed anche a

Pedersano, sull’area dell’attuale parcheggio di via Battisti, dove ITEA SpA
ha già dichiarato la disponibilità del sottosuolo. La buona risposta ottenuta
dal sondaggio relativo al parcheggio di via Miorandei a Castellano, ci
spinge a cercare di realizzare sull’area individuata sia un intervento per la
sosta che per la pertinenzialità. Contestualmente, il giardino adiacente la
ex scuola elementare sarà trasformato in area di sosta, e gli autobus
trasferiti a nord del paese: avremo così un parcheggio funzionale anche al
Parco delle Leggende ormai per buona parte realizzato.

  • VIABILITÀ EXTRA-URBANA

Nell’ambito della viabilità della Vallagarina, va proseguito il confronto con
la Provincia e con il Comune di Rovereto riguardo la realizzazione del
collegamento con la sinistra Adige. L’opzione di un nuovo ponte in
corrispondenza della rotatoria di Nogaredo (area cantina SAV) ci pare
molto più funzionale e meno impattante rispetto all’attuale indicazione del
Piano della mobilità provinciale, che lo prevederebbe poco a valle
dell’attuale.

  • RICUCIRE PIAZZO CON VILLA

Sempre con la Provincia andrà valutata la fattibilità tecnica dello
spostamento della strada provinciale n. 90 per il lago di Cei a nord della
cartiera, allo scopo di ricucire la zona sportiva con il polo scolastico, in
definitiva Piazzo con Villa. Nel frattempo, prevediamo di risolvere con una
piccola rotonda l’incrocio per Piazzo.

  • ACCESSO IN SICUREZZA A PEDERSANO

A breve partirà il cantiere per l’allargamento della provinciale sotto
l’abitato di Pedersano e sempre con la Provincia servirà trovare soluzioni
tecniche idonee per mettere in sicurezza l’accesso sud a Pedersano e il
suo collegamento con la chiesa e con la scuola materna. Così come
andranno cercate risorse per la sistemazione e l’arredo della strada
comunale che conduce a Cesuino.

  • LA STAZIONE DEI TRENI DELLA DX ADIGE

Nel progetto di una metropolitana di superficie per avvicinare Trento e
Rovereto, va inclusa la fermata alla ex stazione di Villa Lagarina (con
relativo parcheggio di attestamento), raggiungibile con il ponte esistente.
Obiettivo, questo, strategico già condiviso dal Patto della destra Adige.

  • MINIBUS CEI – CASTELLANO – PEDERSANO – VILLA

L’esperienza del Piano d’area del trasporto pubblico si è dimostrata senza
dubbio positiva anche per Villa Lagarina. Tuttavia, a distanza di 9 anni, è
necessario ricalibrare il servizio e auspicabilmente rilanciarlo e
potenziarlo. Si potrebbe, ad esempio, pensare ad un servizio di minibus –
più leggero, flessibile e frequente – che colleghi con Villa le frazioni
Pedersano e Castellano ma anche Cei. In attesa di valutare meglio
trasporti alternativi.

Introduzione

  • PROGETTO INSIEME SI RIPRESENTA CON UNA NUOVA LISTA

Le donne, gli uomini, le idee, i principi e i valori di Progetto Insieme – la
forza politica che negli ultimi 15 anni ha governato Villa Lagarina – si
ripresentano agli elettori nella nuova lista VILLA LAGARINA INSIEME.

  • ALLARGHIAMO LA COALIZIONE

Una scelta ponderata e consapevole, dettata dalla volontà di allargare agli
amici autonomisti la coalizione che si ri-candida ad amministrare Villa
Lagarina, con l’intento di moltiplicare e mescolare idee e pensieri, e con la
convinzione di meglio rappresentare le istanze della collettività.

  • CI RICONOSCIAMO NEL GOVERNO PROVINCIALE

Nello stesso tempo, un segnale politico forte e chiaro di una forza che non
solo si riconosce nella coalizione di centro-sinistra-autonomista che oggi
governa il Trentino, ma che si impegna a riproporre quella formula
vincente anche a livello locale.

  • 2005-2010: 5 ANNI DI IMPEGNO

I principi fondanti il percorso avviato nel 2005 – centralità dell’individuo,
spirito di squadra, condivisione, senso di responsabilità, rinnovamento –
sono stati tradotti nelle scelte e nell’operare quotidiano. Con una squadra
completamente rinnovata, dove si sono affidate responsabilità di governo
a giovani e donne, abbiamo affrontato una consiliatura innegabilmente
difficile.

  • NUOVE PROGETTUALITÀ

Non ci siamo limitati, tuttavia, all’obiettivo minimo di portare a
completamento i progetti avviati. Abbiamo dimostrato la capacità di aprire
riflessioni e scenari verso il futuro e di investire in nuove progettualità.

  • APERTI AL DIALOGO

Abbiamo lavorato in funzione di un confronto politico e amministrativo che
fosse costruttivo per la comunità e che permettesse anche di superare gli
stessi confini amministrativi. Chi ha voluto dialogare con
l’Amministrazione ha sempre trovato la porta aperta.

  • PRONTI A RI-ASSUMERCI RESPONSABILITÀ DI GOVERNO

Ora siamo di fronte ad una nuova competizione elettorale. Con Alessio
Manica sindaco abbiamo governato Villa Lagarina per cinque anni. Oggi ci
dichiariamo di nuovo pronti a ri-assumerci questa responsabilità.

  • UN PROGRAMMA APERTO

La campagna elettorale ci darà l’occasione di dialogare apertamente con i
cittadini sul percorso di questi ultimi anni. Attraverso l’ascolto e il
confronto definiremo i temi e le priorità della prossima consiliatura.

  • UN PROGRAMMA CONCRETO

Il lavoro che segue presenta le nostre linee programmatiche. Non è il
“libro dei sogni” ma un insieme ragionato di progettualità che possono
tutte essere portate a compimento.

  • UN LAVORO COLLETTIVO

È il frutto di un pensiero collettivo che va oltre la Giunta e la maggioranza
consiliare. Coinvolge il gruppo politico di Villa Lagarina Insieme, che
affonda le proprie radici nella società civile e da essa trae stimoli ed idee.

  • LE 5 LINEE GUIDA

SOVRA-COMUNALITÀ; SERVIZI ALLA FAMIGLIA; GIOVANI; AMBIENTE;
INNOVAZIONE: sono le 5 linee guida attorno cui si incardinerà la nostra
azione amministrativa. La qualità il parametro con cui misureremo il
nostro operato.

  • A SERVIZIO DELLA COMUNITÀ

VILLA LAGARINA INSIEME si presenta agli elettori con donne e uomini che

provenendo dalla comunità si mettono al suo servizio, avendo  come

unico obiettivo di perseguire il bene comune.

  • ALESSIO MANICA CANDIDATO SINDACO

ALESSIO MANICA sarà ancora il nostro candidato sindaco. L’abbiamo
confermato perché preparato, capace, equilibrato, trasparente. Sarà lui il
garante della sintesi politica ed amministrativa di tutte le sensibilità che
Villa Lagarina Insieme saprà esprimere.